18 Maggio 2017 – un giorno di ordinarie aste

astasy-18maggio

2.100 Immobili all’asta concentrati in un unico giorno

È Record assoluto, se di record si può parlare in questi casi; dopo l’incremento di esecuzioni immobiliari avuto l’anno scorso con quasi 270.000 Immobili Pubblicati, dopo l’incremento vistosi anche nei primi 2 mesi dell’anno, un dato è balzato all’attenzione dei nostri sistemi informatici;

Auction System – Italia, l’aggregatore di Big Data di ASTASY, lo strumento che ci consente di alimentare i dati sulle esecuzioni Immobiliari in tempo reale e che geolocalizza tutte le esecuzioni d’Italia, immagazzinandone le fonti, i dati e generando le statistiche operative, non ultimo, alimentatore di ASTASY PRO, il gestionale di nostra concezione in collaborazione con la Software House Revo Factory, che in dotazione ai Nostri Consulenti in esecuzioni Immobiliari e alle strutture che con noi collaborano rende fluido e veloce il nostro lavoro nel velocizzare i tempi di chiusura di aste, saldo e stralcio e Procedure concorsuali, incrociando Domanda e Offerta, HA messo in allarme i sistemi bollando in ROSSO la data del 18 MAGGIO 2017.

  

È infatti la data per eccellenza in Italia con un numero incredibile, concentrato in un solo giorno, di 2.100 ASTE.

Ma vediamoli nel Dettaglio:

I 2.100 Immobili in Asta coinvolgono 120 Tribunali su 140 in Italia, con un volume economico di oltre € 235.000.000,00 (leggasi Duecentotrentacinquemilionidieuro)

Oltre il 76% di questi Immobili proviene da un Pignoramento Immobiliare (il classico esempio di MUTUO non pagato per oltre 36/48 mesi, finito in contenzioso bancario e attivato alla procedura di recupero coattivo del credito attraverso la vendita all’asta), il 22% da Procedure concorsuali (fallimento in primis, seguono Concordato preventivo e liquidazione coatta) e un residuo 2% fanno parte della categoria “altre Procedure” che vedono le divisioni giudiziali e le eredità giacenti come principali fonti 

  

La Geografia distributiva delle Aste concentrate in questo giorno riassume alla perfezione lo status quo dello spaccato ITALIA ed’è allineata alla distribuzione delle esecuzioni dell’anno precedente.

  • Il 46% delle esecuzioni del 18 Maggio si terrà nel Nord Italia
  • Il 24% delle esecuzioni del 18 Maggio si terrà nel Centro Italia
  • Il 12% delle esecuzioni del 18 Maggio si terrà nel Sud
  • Il 18% delle esecuzioni del 18 Maggio si terrà nelle 2 Isole principali

Cosa andrà all’asta quel Giorno?

Principalmente Immobili residenziali, che con il 70% rappresentano la fetta più grande; a seguire, con il 10%, un numero incredibile di lotti di terreno, sia agricoli che edificabili, a partire da quote infinitesimali e sino ad arrivare alle aziende agricole con sperduti lotti; uffici e negozi sono al terzo posto con il 9% dei dati di cui sopra; un numero più modesto i capannoni, con solo il 4%.

La cosa sempre strabiliante è che tutto avverrà in un solo Giorno.

Vediamo ora i Valori di questi Lotti:

  • Quasi l’80% delle Unità all’asta ha un valore di prezzo base d’asta sino ad € 125.000,00, ovvero il valore medio di un Trilocale nella provincia – il dato è supportato dal fatto che il 70% degli immobili che quel giorno andranno in asta è residenziale.
  • Poco più del 12% delle Unità ha invece un valore contenuto tra i 125.000 e i 250.000,00 Euro, il valore medio di un Villino in Provincia;
  • Solo il 9% degli immobili in asta il 18 Maggio ha un valore Oltre il i 250.000,00 euro

Curiosità

  • L’asta ad un valore più basso:
    • È 200,00 euro il valore del lotto a valore più basso in asta il 18 Maggio; si tratta di 1/6 di un terreno a Uliveto di 716 mq in un terrazzamento anche difficile da raggiungere in comune di Ottati, Salerno, località Peschiera.
  • L’asta al Valore più alto
    • È invece di € 9.600.000,00 il Valore più alto in asta quel Giorno; si tratta di PALAZZO MOSCONI, facente parte dell’attivo di un Fallimento in capo al tribunale di Verona che conta un volume edificato molto importante e confinante con 3 vie in pieno centro storico a Verona, a poche centinai di metri dall’Arena e piazza Bra, a pochi passi a piedi dalla casa di Giulietta… un palazzo storico e caratterizzato da quell’ambientazione che Shakespeare   ci racconta nel suo romanzo
  • Quante Aste verranno Aggiudicate?
    • Secondo l’andamento medio delle assegnazioni nel mondo delle esecuzioni, parametrando il Trend del 2016, probabilmente di questi 2.100 immobili, solo 250 Verranno Aggiudicati. La percentuale del 12% è quella che ha visto, nel 2016, la presenza di oltre 267.000 immobili (fonte ASTASY – report sulle esecuzioni Immobiliari anno 2016) e l’aggiudicazione di meno di 32.000 (fonte www.osservatoriot6.it)

Il lavoro di auction real estate e di auction facility, che consente non solo a chi ne ha la volontà di approcciarsi ad un esperto del settore per andare verso la giusta strada per l’acquisto, ma che consente anche al proprietario di estinguere il suo debito affiancandosi a professionisti del settore (i Consulenti In Esecuzioni Immobiliari – cui ASTASY vanta la Prima scuola di Formazione in Italia – ndr) ha da compiere molti sforzi per avvicinare la parte creditrice alla proprietà per facilitare la chiusura delle procedure e far uscire sia chi ha il debito, sia chi lo deve recuperare nella maniera più brillante possibile.

Lavoriamo TUTTI I GIORNI a far si che questo diventi sempre più reale.

Mirko Frigerio

Presidente ASTASY SRL